Glossario

L’ABC del raffreddore e dell’influenza. Una raccolta di termini utili per orientarsi nel mondo delle malattie da raffreddamento.

  1. Aerosol

    L'aerosol è un apparecchio che si utilizza per somministrare uno o più farmaci per via aerea per curare o prevenire malattie dell’apparato respiratorio.

  2. Afonia

    Si definisce afonia un disturbo della voce che si manifesta con l’incapacità di produrre suoni. Può essere temporanea o permanente. Se è parziale viene definita disfonia.

  3. Agente patogeno

    Un agente patogeno è un microorganismo nocivo per l’organismo umano in quanto può provocare una patologia, cioè una malattia.

  4. Apparato respiratorio

    L’apparato respiratorio è formato dalle vie aeree (il naso, la faringe, la laringe, la trachea e i bronchi) e dai polmoni a cui è affidato il compito fondamentale di rifornire il sangue di ossigeno e di liberarlo dall'anidride carbonica.

  5. Allergia

    L'allergia è una reazione esagerata dell'organismo nei confronti di sostanze presenti nell’ambiente. Gli antigeni responsabili della reazione allergica sono detti allergeni.

  6. Antibiotico

    Gli antibiotici sono farmaci in grado di eliminare o contrastare la moltiplicazione di batteri che provocano alcune infezioni respiratorie, ma non sono efficaci contro i virus, responsabili di raffreddori, mal di gola, bronchiti, otiti e influenze.

  7. Anticorpi

    L’anticorpo è una proteina che il corpo produce nel momento in cui al suo interno si introduce un organismo che il sistema immunitario considera estraneo, come un virus o un batterio.

  8. Anti-ossidanti

    Gli antiossidanti sono delle sostanze capaci di rallentare o prevenire l’azione dei radicali liberi che si formano nei processi di ossidazione e di riparare i danni molecolari.

  9. Antipiretici

    Gli antipiretici, chiamati anche febbrifughi, sono quei principi attivi che hanno la capacità di abbassare la febbre, cioè di ridurre la temperatura corporea.

  10. Asma

    L'asma è una malattia polmonare cronica che provoca una sensazione di dispnea, cioè una respirazione faticosa. Tra i suoi sintomi respiratori ricorrenti: la mancanza di respiro, il respiro sibilante, l’oppressione toracica e la tosse.

  11. Batteri

    I batteri sono agenti infettivi di piccole dimensioni, che aderiscono alle cellule o vi entrano danneggiandone la funzione normale.

  12. Bronchite

    La bronchite è un'affezione molto comune che può essere il risultato di un'infezione occasionale (bronchite acuta), o può scaturire dall'azione prolungata nel tempo di una serie di fattori che irritano la mucosa delle vie respiratorie: in questo caso si parla di bronchite cronica.

  13. Congestione Nasale

    La congestione nasale è una conseguenza dell'infiammazione e del gonfiore dei tessuti di rivestimento delle vie respiratorie nasali. Il naso chiuso si verifica quando la mucosa nasale si gonfia.

  14. Difese immunitarie

    Le difese immunitarie sono lo strumento di difesa del nostro organismo contro gli attacchi dei patogeni esterni.

  15. Faringite

    La faringite è un'infiammazione della mucosa della faringe, la cavità muscolare membranosa, situata dietro la bocca e che consente il passaggio dell'aria per la respirazione e degli alimenti nell'esofago.

  16. Febbre

    Per febbre si intende un'alterazione della temperatura corporea che rimane al di sopra dei 37,5°C per un periodo di tempo più o meno lungo.

  17. Fenilefrina cloridrato

    La fenilefrina cloridrato è un aminosimpaticomimetico, un principio che viene usato per decongestionare la mucosa nasale.

  18. Fruttosio

    Il fruttosio, anche detto levulosio, è un monosaccaride (i monosaccaridi sono gli zuccheri semplici) che si trova nella maggior parte della frutta, nel miele e in alcune verdure.

  19. Immunizzazione

    E’ un procedimento attraverso il quale si induce in un organismo, in modo artificiale, uno stato di immunità, attiva o passiva, generica o specifica per un dato antigene.

  20. Incubazione

    L’incubazione nelle malattie infettive è il periodo di tempo che intercorre tra il momento in cui l’agente patogeno entra nell’organismo (batterio, virus o altro) e quando si manifestano i primi sintomi della malattia.

  21. Influenza

    L’influenza è una malattia provocata da virus che infettano le vie aeree (naso, gola, polmoni).

  22. Laringite

    La laringite è un'infiammazione della laringe, l'organo posto alla radice della lingua, che svolge due compiti principali: produce la voce e impedisce al cibo di entrare nella trachea.

  23. Mal di gola

    Il mal di gola è un'infezione di lieve entità, che può creare fastidi solo se si prolunga per qualche giorno.

  24. Malattia

    E’ uno stato patologico o una condizione anormale dell'organismo o di un organo dello stesso, che causa alterazioni anatomiche o funzionali.

  25. Malattie infettive

    Una malattia infettiva è una patologia determinata da agenti microbici che entrando in contatto con un individuo e, riproducendosi, sono la causa di un’alterazione funzionale. Tali agenti sono principalmente virus, batteri e funghi.

  26. Microrganismi

    I microrganismi sono degli organismi viventi unicellulari così piccoli che non si possono vedere a occhio nudo ma solo mediante l’utilizzo di un microscopio.

  27. Muco

    Il muco è una sostanza viscosa prodotta dalle ghiandole mucipare di molti tessuti del corpo umano. Contiene enzimi antisettici ed è composto di proteine e sali sciolti in acqua.

  28. Paracetamolo

    Il paracetamolo è un farmaco analgesico (allevia il dolore) e antipiretico (riduce la temperatura corporea durante gli stati febbrili). Il  paracetamolo inibisce, nel sistema nervoso centrale, la produzione di alcune sostanze che determinano la sensazione dolorosa.

  29. Prostanoidi

    La prostaciclina è una sostanza che viene prodotta in modo naturale dalle cellule endoteliali e che ha un effetto antiproliferativo e di vasodilatazione delle strutture vascolari polmonari.

  30. Raffreddore

    Il raffreddore è un'infiammazione acuta di origine virale che colpisce prevalentemente le prime vie respiratorie, il naso e la gola. Il raffreddore può durare pochi giorni o anche intere settimane ed è molto contagioso.

  31. Rinite allergica

    La rinite allergica è una patologia infiammatoria acuta e ricorrente a carico della mucosa nasale secondaria a una reazione acquisita a un antigene esogeno.

  32. Sinusite

    Il termine "sinusite" definisce la condizione determinata dalla presenza di uno stato infiammatorio acuto o cronico che interessa i seni paranasali, cavità piene di aria inserite nello spessore delle ossa craniche, a livello della radice del naso ed al di sotto delle sopracciglia.

  33. Sistema immunitario

    Il sistema immunitario dell'uomo, è una complesso sistema di mediatori chimici e cellulari che difende l’organismo dalle aggressione chimiche, traumatiche e infettive.

  34. Tosse cronica

    La tosse non è una malattia ma un sintomo: scatta ogni volta che qualcosa irrita le mucose della gola, della trachea o dei bronchi, i canali che portano l'aria ai polmoni. È infatti una risposta spontanea dell'organismo che si difende da sostanze irritanti come polvere e fumo, virus o batteri, che ostruiscono il normale passaggio dell'aria ostacolando la respirazione.

  35. Vaccino

    Il vaccino è un preparato contenente materiale costituito da proteine complesse a DNA eterologhe, cioè estranee, provenienti da microrganismi o parti di essi, opportunamente trattato per non perdere le proprietà antigeniche, e finalizzato ad essere utilizzato nel conferimento di immunità attiva al soggetto cui viene somministrato.

  36. Virus

    I virus sono delle entità biologiche (microrganismi) con caratteristiche di parassita obbligato. Possono essere utili, innocui o responsabili di gravi patologie

  37. Vitamina C

    E’ un composto organico presente in natura, noto per la sua spiccata azione antiossidante.  La vitamina C, anche detta Acido Ascorbico, ha molte funzioni per l’organismo, tra cui l’essere utile al buon funzionamento del sistema immunitario e alla sintesi di collagene.